Sottotitolo: Fornire una fonte di combustibile alternativa e sostenibile per uso domestico alla popolazione locale

    Certificazioni

  • Gold Standard

Emissioni CO2

+36.000 tCO2/anno

Beneficiari

+9.000 famiglie

Location

India

Tra le comunità rurali indiane, dove il progetto è sviluppato, ancora oggi la legna da ardere rimane il principale combustibile per cucinare: questo comporta un inquinamento dell’aria interno alle abitazioni, oltre che una degradazione dell’ambiente circostante dovuto alla perdita di copertura forestale e il continuo aumento di terreni degradati, che con il passare del tempo hanno di fatto acuito il problema già esistente della desertificazione.

Per mantenere una copertura forestale adeguata negli stati indiani di Chhattisgarh e Bihar, e contribuire quindi alla mitigazione dei cambiamenti climatici, il progetto prevede la messa in funzione di 9.236 impianti di biogas ad utilizzo domestico.

I nuovi impianti sostituendo la legna con lo sterco di bestiame come combustibile sono in grado di ridurre drasticamente le emissioni di gas serra rilasciate in atmosfera con un miglioramento concreto per le condizioni igienica delle famiglie. Inoltre, i residui potranno essere utilizzanti in seguito come fertilizzanti organici e contribuiranno così alla salvaguardia delle aree rurali circostanti.

    Benefici Ambientali

  • Riduzione annuale di oltre 36.000 tCO2 e contributo alla mitigazione dei cambiamenti climatici
  • Accesso a un’energia economica, affidabile, di qualità e sostenibile

    Benefici Sociali

  • Miglioramento concreto per la salute delle comunità locali grazie alla riduzione dell'incidenza di lesioni e infortuni da fumo e incendi
  • Good Health and Well-being
  • Affordable and Clean Energy
  • Climate Action